Punto di riferimento nel mondo del vino

Nel nostro portale potete trovare tutte le informazioni relative al mondo del vino, scritte e raccolte da professionisti del settore: vogliamo porci quale partner di eccellenza per gli appassionati ma anche per chi si approccia da poco, fornendo consigli, guide, risposte e un aggiornato calendario circa gli eventi vinicoli in programma (fiere, sagre, manifestazioni, eventi e festival).

Ci siamo posti questo obiettivo partendo da un assunto: il vino rappresenta un vero e proprio stile di vita, la cui importanza si riverbera sia nella nostra vita quotidiana che nell’arte e nello sport; per avere un esempio, è notizia recente che il Prosecco Doc resterà sul podio della Moto GP per altri 3 anni.

L’evoluzione della produzione

Immagine in primo piano Punto di riferimento nel mondo del vino Levoluzione della produzione - Punto di riferimento nel mondo del vino

Per produrre un vino si sono di volta in volta evolute diverse metodologie, se consideriamo quanto sia anticamente attestato il consumo di questa bevanda. Dagli Etruschi sino agli antichi Romani, primo popolo a usare massicciamente il vino nella loro cultura, siamo giunti alla diffusione capillare nelle città del periodo rinascimentale.

Chiaramente il secolo XX è stato quello della rivoluzione tecnologica e scientifica: oggi disponiamo di conoscenze e macchinari molto avanzati, che permettono una produzione molto più massiccia e di qualità.

Vini DOP e IGP

Immagine in primo piano Punto di riferimento nel mondo del vino Vini DOP e IGP - Punto di riferimento nel mondo del vino

Se siete tra coloro che si dilettano a giocare a casino italiani online autorizzati, sorseggiare un buon vino nel mentre è perfetto per rilassarsi. Sappiate che, per districarvi di fronte all’abbondanza di vini in bottiglia, potete far riferimento a due categorie: i vini DOP (Denominazione di Origine Protetta), prodotti interamente nel luogo di origine della materia prima, e i vini IGP (Indicazione Geografica Protetta), dove alle qualità specifiche del territorio deve corrispondere almeno una delle fasi produttive.

Scroll to top